Il Tuo Studio Per Meno Di €400

studioIl mondo nel quale viviamo ci permette di fare cose impensabili fino a soli 10 anni fa. Una di queste è fare musica in casa e, se siete su questo blog, probabilmente siate molto interessati al campo della registrazione casalinga. Forse però con tutte queste opzioni tutte ottime che il mercato ci propone, è difficile avere un punto di partenza.

Se vi dicessi che potreste avere tutto ciò che vi occorre per registrare musica nella vostra stanza per meno di €400? Non sto cercando di vendervi nulla, anzi voglio spingervi a compiere quel salto dal quale potreste essere intimoriti o che non sapete come affrontare. Analizziamo per bene cosa vi occorre e soprattutto quanto spendereste.

Computer – €0

Nessun trucco, ma sarò onesto. Suppongo che se state leggendo questo post lo stiate facendo dal vostro computer, quello che usate tutti i giorni per mandare e-mail, navigare su internet, etc.. Se avete una RAM decente e molto spazio sull’hard disk per registrare, è sufficiente! Non importa se sia PC, Mac, portatile, desktop, l’importante è averne uno.

Software – €0

Non vi incito alla pirateria o cose simili. Se avete un Mac potete usare benissimo GarageBand, che esce in dotazione con ogni computer Apple. Se avete un PC, potete recuperare la versione free di StudioOne della PreSonus. In alternativa, andiamo al prossimo punto…

Scheda Audio – €150

90034_l-resizedUna scheda audio è un piccolo dispositivo che si collega al vostro PC o Mac tramite USB o Fireware o altro, essenziale per trasferire su computer suoni dal mondo reale (voci e strumenti). Per questa cifra ne avrete una che sarà in grado di servirvi in modo eccellente. Assicuratevi che abbia almeno 2 canali di ingresso in modo da poter registrare 2 microfoni allo stesso momento, utile per cantautori ma anche per registrare una batteria o delle percussioni, e che il vostro computer abbia tutti i requisiti minimi per farla funzionare. Alcune case produttrici come PreSonus o Avid rilasciano schede audio che includono gratuitamente software come StudioOne Artist o ProTools Express per registrare e mixare la vostra musica. Tutto in uno. Fico, no?

Microfono – €100

Il microfono è importante, perché catturerà qualsiasi suono che arriverà al vostro computer. Ci sono varie scelte per €100 o qualche spicciolo in più e ci sono vari tipi di microfono. Tuttavia, un microfono a condensatore potrebbe diventare il vostro migliore amico: è versatile, funziona sia sulle voci che sulle chitarre acustiche ed anche di fronte ad amplificatori. Non vi servirà un microfono da €1000 per registrare voci in modo ottimale, fidatevi!

Cuffie – €50

Vi serviranno per registrare, cosicché l’audio arriverà direttamente nelle vostre orecchie senza entrare nel microfono, e potete usarle anche per mixare. Se siete esordienti, le cuffie possono temporaneamente una buona soluzione per mixare per tre motivi: uno, non dovrete spendere soldi extra per le casse; due, potrete esercitarvi anche alle 3 di notte senza farvi odiare da nessuno; tre, non avrete problemi di riflessione del suono della vostra stanza. Detto questo, delle ottime cuffie si trovano anche a €30, ma contate €50 euro in caso trovate qualcosa che vi piaccia di più.

Accessori – €55

Filtro antipop – €20 – Ne avrete bisogno, fidatevi! Piazzatelo di fronte al microfono quando registrate le voci e i fastidiosi suoni delle “p”, “s” e “t” spariranno. Lo comprerete una volta e vi durerà una vita.

Asta – €20 – Dovrete tenere il vostro microfono stabile. Anche qui, una volta è per sempre. Consiglio: un’asta a giraffa è più versatile ed utile per registrare qualsiasi cosa.

Cavo – €10-15 – Non fatevi prendere dalla tentazione di comprare un cavo da €3. Con cavi economici, il suono arriverà al vostro computer ad una qualità non ottimale e dopo poco si romperà, costringendovi ad acquistarne uno nuovo. Voi non volete niente di tutto questo: spendete qualche euro in più e non pensateci più.

Nessuna scusa

images

Fate il conto. La soluzione sopra proposta vi darà tutto il necessario per iniziare a registrare la vostra musica per un totale di €355. Per questa modica cifra, potrete iniziare a registrare voi o la vostra band da qui fino all’eternità. Non fatevi prendere dagli stereotipi “Ho bisogno di spendere almeno €1500 e di avere un arsenale di opzioni tra le quali scegliere”, perché è una bugia!

Se volete iniziare a registrare musica, investite questo piccolo capitale, imparate ad usare i vostri mezzi e non fatevi distrarre da ciò che è fuori dalla vostra portata. Tutto arriverà a suo tempo. Nessuna scusa, dunque! Fate partire il vostro studio oggi e registrate, registrate, registrate!!!!

Annunci

Autore: Carlo

SNAPCHAT | mtatt83

3 thoughts on “Il Tuo Studio Per Meno Di €400”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...