La Grande Bugia “Loud Is Better”

Screen Shot 2014-08-08 at 10.14.53Se vi dicessi che una delle più grandi finzioni che ci sono nella musica è proprio quella manopolina del volume che costantemente usiamo tutti quanti? Non mi aspetto che ci crediate istantaneamente, ma dato che siete persone che lavorano alla propria musica il concetto di “volume” è probabilmente il vostro peggior nemico.

Il volume è solo un’illusione

Negli ultimi anni c’è questa tendenza dappertutto (non solo nella produzione musicale) ad alzare i volumi. Non importa a che volume sia, basta che si alzi. Anche in musica purtroppo, e questo provoca un sacco di danni sia a livello qualitativo del suono sia a livello di orecchio. Vedremo cosa accade a queste due cose in un attimo, ma ora voglio concentrarmi sul perché.

L’orecchio umano è in grado di percepire più dettagli ad un volume più alto. Automaticamente, se percepiamo più dettagli abbiamo la sensazione che la qualità sonora di un qualsiasi pezzo audio sia migliore rispetto ad un altro che sia ad un volume inferiore. Ma è solo illusione, e lo è perché le due tracce non sono allo stesso livello. È un confronto impari. Il punto è che se non riusciamo a captare certi dettagli a volume moderato, è molto probabile che c’è qualcosa che non va. Quando accade, abbiamo l’istinto di alzare il volume per ascoltare meglio e credere che stiamo facendo un buon lavoro, ma stiamo soltanto facendo danni.

L’orecchio vuole sempre più volume

Non starò qui a fare la parte della nonna dicendovi che ascoltare musica negli auricolari rovina l’udito nel lungo termine. Mi concentro sulla parte musicale: se ascoltate costantemente musica e i vostri mix a volume alto abituate il vostro orecchio ad una certa quantità di volume necessario per apprezzarla e/o saperla ascoltare. Ma, visto che come tecnici audio dovreste trattare l’audio a volume moderato, avendo l’orecchio abituato a livelli sonori più alti avrete molta difficoltà quando si tratterà di mixare al di sotto della vostra soglia abituale.

Le vostre orecchie sono oro quando si tratta di mixare la vostra musica. Abituarle male sarebbe come mandare un bimbo di 5 anni a pranzare e cenare tutti i giorni nei fast food. Il bambino a 10 anni diventerà obeso e presto avrà problemi di salute, le vostre orecchie avranno uno standard di volume altissimo e che necessiterà sempre più volume con il passare del tempo. Senza contare il fatto che si affaticheranno molto prima.

Qualità > volume

Screen Shot 2014-08-08 at 10.19.59In un mondo perfetto, alzare il volume durante un mix rende l’audio più alto. Nel mondo reale però abbiamo un limite sonoro (0 dB) oltre il quale non dobbiamo eccedere. Nel mondo perfetto abbiamo infinita headroom (ovvero lo “spazio” sul meter del volume tra i picchi della canzone e i 0 dB), nel mondo reale abbiamo limitata headroom. Questo vuol dire che sia non possiamo eccedere oltre i 0 dB, sia che se vogliamo comprimere la canzone per farla sembrare più alta, sacrificheremo dinamica del brano e qualità sonora.

La prima farà risultare il brano piatto, senza transizioni alto-basso, e le parti tranquille e tirate saranno allo stesso volume. La seconda è un po’ più complessa, ma vi basti sapere che più un segnale è compresso e più perde naturalezza, come abbiamo già visto.

Non puntiamo sull’apparenza

Non lasciatevi ingannare dal volume alto. Non registrate, mixate ed ascoltate musica a volume troppo alto, specialmente le prime due. Il volume è solo un’illusione, la qualità non lo è. Non sacrificate la seconda soltanto per mettergli un bel vestito. Se da artisti indipendenti siamo in costante battaglia tra sostanza e apparenza, puntiamo sull’apparenza. Non abbracciamo l’apparenza, non abbracciamo l’illusione del volume.

Annunci

Autore: Carlo

SNAPCHAT | mtatt83

2 thoughts on “La Grande Bugia “Loud Is Better””

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...