Come Una Tastiera MIDI Può Diventare Vostra Amica

keysIl bello della tecnologia moderna è che ci dà infinite possibilità, ci permette di fare molte più di quelle che in teoria saremmo in grado di fare. Questo non vuol dire che possiamo fare tutto, ma che possiamo sfruttare a nostro vantaggio alcune soluzioni che nel mondo reale non potremmo permetterci.

A tal proposito abbiamo già parlato degli strumenti virtuali e di quanto siano utili, e possiamo addirittura portare questo lusso ad uno step superiore con qualcosa che ci permette di controllare fisicamente e con mano questi strumenti virtuali. Parlo di una tastiera MIDI.

Controllo della creatività

Se è vero che gli strumenti virtuali sbloccano la creatività, una tastiera MIDI vi permette sicuramente di controllarla. Ad esempio, se volete usare una batteria elettronica potrete suonarla in tempo reale e creare un sacco di variazioni spontanee che generalmente non arrivano programmandola. Oppure, se volete suonare una sezione di archi virtuali (le strings, per intenderci) potete immediatamente suonare accordi e melodie insieme.

In questo modo davvero non avrete più limiti per quanto riguarda suonare strumenti nella vostra DAW e, di conseguenza, nelle vostre canzoni. Inoltre, in modo molto naturale, una semplice tastiera MIDI darà alle vostre canzoni anche degli arrangiamenti più elaborati o semplicemente più ricchi. Visto che avete una tastiera volete usarla, no?

Risparmiare tempo ed aumentare la qualità

Questo, oltre che a farvi divertire molto di più e a farvi avere sotto controllo qualsiasi strumento della vostra DAW, vi farà risparmiare un sacco di tempo dando anche qualità più alta. Per registrare un loop di 4 battute di batteria ci si impiega il tempo di ascoltare quelle 4 battute, come se stessimo ascoltando. Per programmare quel loop ci vorrà almeno il triplo del tempo: mouse, trovare la parte dove c’è la nota, inserirla, andare avanti, ecc..

Oltretutto la tastiere MIDI sono anche in grado di riconoscere la pressione che avete dato una nota e trasferirla sul computer in quel preciso modo. Dunque se avete suonato una nota adagio o forte, la vostra DAW la registrerà esattamente in quel modo. In questo modo si creerà molta più naturalezza del suono, al contrario di un suono piatto e statico. Tutto semplicemente premendo un tasto al contrario di vari click di mouse.

Non bisogna essere Mozart!

CS16989-40Ovviamente non tutti sono tastieristi, anzi, oserei dire che almeno la metà delle persone (se non di più) che hanno una tastiera MIDI non sono tastieristi, ma è uno strumento che ad un prezzo onesto apre un’infinità di porte ed è molto versatile. E soprattutto, se sbagliate una nota potete sempre correggerla nella vostra DAW. Ora non vi sto dicendo di rendere le vostre canzoni un perfetto copia-incolla, ma se usate una tastiera semplicemente per riempire gli arrangiamenti e non è lo strumento che suonereste dal vivo, non dobbiamo essere per forza eccelsi per suonarlo.

L’unica cosa che posso consigliarvi è quello di imparare come suonare gli accordi principali sulla tastiera, almeno i maggiori e i minori. Ci vuole poco tempo e vi sarà utilissimo. A tal proposito, vi posso consigliare il canale YouTube di Tino Carugati, un simpaticissimo e bravissimo insegnante che ha lezioni di pianoforte nel suo canale dal quale ho imparato le basi degli accordi su tastiera.

Soluzioni economiche per tastiere MIDI

Vi ripropongo qui alcune soluzioni per tastiere MIDI di diversi tipi che avevo scritto già in qualche post precedente:

  • M-Audio Keystation Mini 32: piccolina, pratica, 32 tasti, un paio di pulsanti extra per cambiare ottave e volumi. Ideale per buttare giù idee al volo.
  • M-Audio Oxygen 25: piccola, pratica, 25 tasti, ma con la possibilità di modificare in tempo reale i vari parametri del vostro suono. Ideale se volete smanettare suoni con un sintetizzatore.
  • M-Audio Keystation 49es: più grande delle altre due ma non esageratamente ingombrante, 49 tasti, alcuni pulsanti con varie funzioni. Ideale per pianisti.

Detto ciò, non resta che suonare!

Annunci

Autore: Carlo

SNAPCHAT | mtatt83

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...