Mai Competere Con Un Mix Professionale

3543963470_big_dog_little_dog_xlargeTracce professionali da usare come riferimento durante il mix, ne abbiamo già parlato. Personalmente credo che sia una risorsa grandissima per noi musicisti nei nostri home studio. Magari alcuni o molti di noi non hanno un home studio settato al massimo per esigenze casalinghe, o non abbiamo un trattamento acustico. Per qualche motivo, il nostro home studio manca di alcuni requisiti per avere una corretta percezione del vero suono di un brano.

Qui entrano in gioco le tracce professionali come riferimento, ma attenzione! Il passo per farle passare da tracce di riferimento a tracce alle quali tenere testa può essere molto breve. E non voglio che questo vi accada!

Non farsi trarre in inganno!

Avete mai ascoltato un vostro mix verso le fasi finali e subito dopo una canzone professionale? Avete mai avuto quella sensazione Wow, la canzone professionale suona molto meglio della mia… Vi capisco, ci sono passato e continuo a passarci!

Immediatamente dubitiamo delle nostre capacità, ma dimentichiamo facilmente alcune cose. Prima di tutto, il nostro mix non è finito mentre la traccia di riferimento è finita e masterizzata. Seconda cosa, le canzoni professionali sono maneggiate dall’inizio alla fine da persone con esperienza pluri-decennale nel settore. È normale che il loro lavoro sia migliore del mio, ma questo non vuol dire che il mio mix non può essere un buon mix.

Non è una gara a chi è più bravo, probabilmente i bookmakers ci darebbero perdenti 100 a 1. È semplicemente usare l’esperienza dei professionisti per “correggere” le nostre canzoni.

Ma allora perché si fa?

So che può essere un quadro dai contorni un po’ sfuocati, ma provate a pensare questo scenario: sono nella mia stanza, lavoro al mio mix, ad un certo punto entra “un Tony Maserati qualsiasi” che ascolta il mio mix e mi dice Personalmente, proverei a bilanciare un po’ di più i bassi con i medi oppure C’è qualcosa negli alti che è un po’ troppo aggressivo per me. Cos’è che mi sta dicendo?

Non mi sta dicendo “Hey fai schifo, non senti che il tuo mix ha dei problemi? Metti il mio mix di (titolo di canzone fantastica) e senti com’è migliore!”, ma più che altro un “Il mio consiglio gratuito da esperto nel settore è quello di (inserire una qualsiasi rifinitura), se questo può funzionare per il tuo mix!”.

Un esempio concreto. Se uso “I’m Yours” di Jason Mraz come traccia di riferimento, non ho bisogno di Tony Maserati in persona che entra nella mia stanza e mi fa notare che il suo mix della canzone è meraviglioso, con tutte le sfumature di medio-bassi sulla chitarra muta o la coesione dei cori verso la fine della canzone. Lo sento benissimo anche se sono in auto ascoltando per puro piacere personale!

Confrontare, ma non gareggiare!

Screen Shot 2014-12-05 at 00.22.20Appunto perché il un mix professionale ha specifici bilanciamenti (a seconda del genere, ovviamente)  e una lavorazione di professionisti del settore, posso fare leva su queste cose ed usare i loro mix come fossero una specie di navigatore. Se il mio mix ha dei bassi enormi mentre un mix professionale no, è probabile che nel mio mix i bassi sono troppo alti e non enormi.

Questo vuol dire che i bassi del mix professionali sono migliori? NO, o meglio, non necessariamente. Vuol dire semplicemente che nel mondo reale questo sarebbe uno “standard” di bassi oltre il quale è rischioso andare! Tutto qui!

Non si vince un particolare premio nel creare una chitarra, una voce o che altro migliore di questa o quest’altra canzone!

Non è una gara!

Il nostro scopo non è quello di creare un mix migliore di un nostro amico o di Tony Maserati. Il nostro scopo è creare un buon mix. Punto. Ripeto, non è una gara! Prendiamo una traccia di riferimento come un consiglio e non come un avversario, sta a noi scegliere se poi seguire questo consiglio o no oppure se prendere questo “consiglio” dal lato costruttivo o dal lato competitivo!

Annunci

Autore: Carlo

SNAPCHAT | mtatt83

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...