Registrare Meno Tracce Migliorerà Le Vostre Abilità

4trackDAW moderna = nessun limite = infinite tracce. Benché questo possa sembrare entusiasmante ad una prima lettura, vi invito a leggere meglio. Si scrive “infinite tracce”, si legge “infinito lavoro”. Se ho già parlato di come ammorbidire il lavoro su ogni strumento limitando le take in fase di registrazione, oggi vi parlo di come dovreste registrare meno tracce e soprattutto di come questo vi aiuterà a migliorare.

Tanti strati = potenziale casino

Se qualcuno di voi pasticcia con Photoshop o qualcosa simile, conoscerà la potenza degli strati (i cosiddetti layer). Usare vari layer può creare un effetto che altrimenti sarebbe impossibile da ottenere con uno solo. In musica il principio è lo stesso: non è così inusuale registrare strati di chitarra, synth o voci per dare un effetto pieno o particolare su varie frequenze.

Il punto è che spesso registriamo uno strumento con la consapevolezza che “poi lo raddoppieremo/lo equalizzeremo/lo comprimeremo e suonerà meglio”, ma in realtà stiamo solo procrastinando e creando confusione nella sessione.

Semplicemente raddoppiare o triplicare uno strumento “giusto per” porta ad un solo risultato: un casino infinito. Due, tre strati di chitarre potranno anche creare un effetto pieno, ma lasciano poco per gli altri strumenti che vengono soffocati.

Meglio solo che male accompagnato!

Così come su Photoshop, i layer hanno una specifica utilità: aggiungere una sfumatura altrimenti impossibile da ottenere su una solida immagine di partenza, nel nostro caso su un solida registrazione. Si scrive “solida registrazione”, si legge “uno strumento che abbia potenza, presenza e chiarezza”.

Ecco perché oggi vi invito a rielaborare il vostro concetto di registrazione e a registrare meno tracce possibili. Esatto, avete letto bene!

Perché registrare meno tracce possibili? Vi darò due motivi: il primo è che avrete la vita più semplice quando dovrete mixare; il secondo è che se riuscite ad ottenere il suono che volete con una sola registrazione, non solo lascerete più aria agli altri strumenti per respirare ma la vostra traccia sarà anche più chiara e meno incasinata. Non vi sembrano due validi motivi? Ma soprattutto, se imparerete ad ottenere buoni suoni con meno tracce, le vostre abilità di produzione decolleranno. Meno sforzo, più risultati!

L’impatto live nello studio

StarWarsToysDarthVaderStormtroopers.jpg~originalQui sento già potenziali contraddizioni del tipo Sì ma se posso registrare tante tracce, perché non posso farlo?. Pensate quando andare in un locale e c’è una band dal vivo. Vi è mai capitato di sentire una band che ha un suono bello, corposo e chiaro e che ha soltanto quattro/cinque componenti? A me sì, spesso. Eppure loro non hanno strati di chitarre o di voce, semplicemente suonano dal vivo.

Se la vostra band suona bene dal vivo, può suonare bene anche in studio e può farlo benissimo registrando poche tracce. Quello che bisogna fare è dedicare tempo a trovare i giusti suoni, perché in studio è questo che fa la differenza e che può davvero portare una band dalle stelle alle stalle.

Ovviamente ci sono differenze nette fra suonare dal vivo e registrare in studio, ma se un musicista è in grado di fare il proprio lavoro dal vivo quando andra in studio non partirà altro che da una solida base.

Le basi sono tutto!

Dunque niente strati, raddoppi o cose varie? Certo che no! Come ho detto, possono essere utilissimi e possono arricchire il suono. Il fatto è che i layer arricchiscono il suono, non lo determinano. Vedere i professionisti che hanno 7-8 layer di un solo strumento ci fa automaticamente pensare che dobbiamo farlo anche noi, e in un certo senso ci fa venir voglia di farlo. Ovviamente possiamo farlo, ma il mio insegnante di matematica ci diceva sempre una cosa tipo Se per risolvere 7×7 usate la calcolatrice, come fate a sviluppare le espressioni fratte con esponente negativo?. In termini meno tecnici, nessun neo-patentato è in grado di guidare un’auto da Formula Uno né si mette a farlo.

Annunci

Autore: Carlo

SNAPCHAT | mtatt83

1 thought on “Registrare Meno Tracce Migliorerà Le Vostre Abilità”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...