Rimuovere I Sibili Vocali Senza DeEsser

m-earsSe siete come me e usate spesso l’EQ, avrete sviluppato ormai quella specie di sintomo che chiamo “il taglio dell’orecchio”. Non prendetelo alla lettera, ovviamente! È quella specie di lama sonora che attraversa le vostre orecchie ogni volta che una frequenza molto alta è troppo accentuata.

Accade con i piatti della batteria troppo aggressivi, ma accade molto di più con i sibili della voce. Quella completa sensazione di avere sangue nelle orecchie ogni volta che una “s” viene pronunciata del cantante è davvero evitabile, e abbiamo già visto come usare un deEsser.

Ma se vi dicessi che si può evitare il “taglio dell’orecchio” senza utilizzare un deEsser?

Quella sensazione sgradevole…

Fate questo esercizio. Leggete ad alta voce questa frase (fonte: macomefa.com):

Senza saperlo sto sempre seduto/a sulla sedia sudando silenziosamente

Ora rileggetela ed accentuate tutte le “s”, anche se viene fuori un qualcosa di totalmente innaturale.

Due cose avrete sicuramente notato. La prima è che udite un suono molto più alto ogni volta che pronunciate una “s” ed è molto più accentuato di tutti gli altri. Viene notato molto di più. Questo perché i sibili vocali risiedono su frequenze molto più alta rispetto al resto dei suono prodotti dalla bocca.

La seconda è che… è davvero fastidiosa! Provate a dire “Sssenza sssaperlo sssto…” e vi sfido a non provare quella sensazione di fastidio.

Il fatto di prolungare le “s” è una cosa che può accadere benissimo mentre si canta, senza ovviamente esagerare, e potrebbe portare ad una sensazione che è simile per il semplice fatto che in mezzo ad una canzone risalta di più essendo un sibilo che in mezzo a melodie e armonie.

Usare le “fasce laterali”

Partendo dal concetto delle frequenze dei sibili vocali, qualche genio ha inventato una cosa chiamata DeEsser che è utilissimo e davvero può salvare una parte vocale o un intero mix.

Ma se vi dicessi che si può evitare di usare il deEsser sia durante la registrazione sia durante il mixaggio? Dopotutto, un sibilo vocale è un suono ad una frequenza altissima che però è soltanto frontale.

La soluzione? Posizionate il microfono ad un lato della bocca!

Supponiamo che normalmente posizionate il microfono a 20 cm dalla vostra bocca. Posizionatelo sempre a 20 cm ma a destra (o a sinistra) della vostra bocca, diciamo oltre la vostra spalla, e puntatelo verso la vostra bocca. Ovviamente, fatto questo aggiustate a vostro piacimento.

Quello che accade è che le “s” viaggiano in avanti dalla vostra bocca (abbiamo detto che è un suono frontale, ricordate?), ma visto che il microfono è di lato le “s” si sentiranno molto di meno. Oppure, se il cantante in questione non ha dei sibili troppo forti, potrebbero anche risultare naturali.

Farlo ora per non farlo dopo

Perché fare così se ho un deEsser che mi toglie questi sibili?

Buona domanda. Un deEsser può attenuare i sibili ma potrebbe andare ad intaccare sia il resto della voce, specialmente se non si sa come usarlo o lo si usa in modo esagerato. In quest’ultimo caso potrebbe quasi dare la sensazione che il cantante abbia una specie di “zeppola”.

Usare questo trucchetto in fase di registrazione invece vi dirà subito se le “s” sono bene attenuate oppure no. Se usate un plug-in dovrete aspettare la fase di mixaggio per saperlo, in altre parole lo farete dopo.

Risparmierete un plug-in nel vostro mix, avrete una cosa in meno della quale preoccuparvi durante il mix, ma soprattutto non verrete distratti dai sibili mentre riascoltate le vostre tracce nella fase di registrazione. Sì, perché avere dei sibili che spuntano fuori potrebbe farvi perdere obiettività.

Quindi si deve farlo sempre?

No, certo che no! Se il cantante non ha delle “s” particolarmente accentuate e l’effetto “lama di rasoio” non c’è, sebbene il microfono sia frontale, non c’è bisogno di spostare il microfono di lato.

Se il cantante ha invece dei sibili molto forti e magari vi piace il tono che ottenete con quel microfono, allora potrebbe essere una soluzione.

Quante volte vi siete trovati a lottare con i sibili vocali? Avete altri trucchi per rimuoverli senza usare un deEsser? Fatemi sapere qual è la vostra arma e lasciate un commento qui in basso su altre tecniche diverse da questa.

Annunci

Autore: Carlo

SNAPCHAT | mtatt83

1 thought on “Rimuovere I Sibili Vocali Senza DeEsser”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...